Spedizione gratuita
Cerca
Filters

HV2419 - Fondo Isolante all’acqua per Esterno

Cod.: HV2419
Produttore: Sayerlack - Linea Blu
Fondo isolante Sayerlack della Linea Blu di preparazione all’acqua bianco. La sua formula innovativa, lo rende ideale per l’utilizzo su legni resinosi o con presenza di tannino, per cicli laccati, su manufatti nuovi oppure su manufatti esistenti, che necessitano di manutenzione. Applicato correttamente su legni come castagno, rovere e iroko, permette di eliminare le macchie brune puntiformi e/o di ingiallimento, dovute alla presenza di tannino nel legno. Applicato su legni come pino e abete impedisce il classico ingiallimento attorno al nodo. Codice colore: HV 2419
  • HV2419 - Bianco
    HV2419 - Bianco
€20,00

Ideale per la manutenzione di manufatti in legno esposti all’esterno con legno a vista: infissi, travature, gazebo, perlinature, staccionate, ringhiere, serramenti e vecchi manufatti in legno. 

Si consiglia di applicare il prodotto pennello a setole sintetiche, spruzzo. 

Utilizzo su Legno Nuovo: si consiglia una accurata carteggiatura del legno con carta abrasiva grana 150. Su legno ben pulito, asciutto e privo di tracce di oli o grassi. Applicare una mano di impregnante all'acqua HI 20XX oppure il gel bianco HG 4031.

Dopo essiccazione, applicare da una a due mani di fondo HV 2419 (intervallo tra le mani da 2 a 4 ore senza la carteggiatura intermedia). Se l’intervallo di tempo dovesse essere superiore, sarà necessario carteggiare il fondo con grana 280. Si consiglia come finitura laccata l’applicazione degli Smalti all’acqua serie HL 20XX. Si sconsiglia la sovraverniciatura del fondo HV 2419 con prodotti a solvente.

Legno Già Verniciato: se la vernice è molto degradata, carteggiare ed asportare completamente le vecchie pellicole non ben aderenti al legno; carteggiare il legno fino a grezzo con carta abrasiva grana 80-120; quindi rifinire il manufatto con carta abrasiva grana 150. Procedere poi come indicato per Legno Nuovo.Avvertenze: Molte specie legnose come: pino, larice, douglas e abete, sono ricche di resina naturale, contenute nei capillari e nelle sacche in prossimità di nodi. Altre tipologie di legni hanno eccessiva presenza di tannino tipo: Iroko, Rovere, Castagno, Cedro; e supporti tipo MDF, OSB e affini, contengono quantità eccessive di colle. L’ottimo potere isolante di HV2419 potrebbe non essere sufficiente a bloccare totalmente eventuali abbondanti trasudazioni di resine e colle con ingiallimenti superficiali, e tannini che potrebbero provocare macchie grigio-verdastre.

Il prodotto va mescolato bene prima dell'uso e conservato in locali con temperature superiori ai 5°C, l'essicazione deve avvenire in locale areato e con temperatura superiore ai 10°C. 

Ideale per la manutenzione di manufatti in legno esposti all’esterno con legno a vista: infissi, travature, gazebo, perlinature, staccionate, ringhiere, serramenti e vecchi manufatti in legno. 

Si consiglia di applicare il prodotto pennello a setole sintetiche, spruzzo. 

Utilizzo su Legno Nuovo: si consiglia una accurata carteggiatura del legno con carta abrasiva grana 150. Su legno ben pulito, asciutto e privo di tracce di oli o grassi. Applicare una mano di impregnante all'acqua HI 20XX oppure il gel bianco HG 4031.

Dopo essiccazione, applicare da una a due mani di fondo HV 2419 (intervallo tra le mani da 2 a 4 ore senza la carteggiatura intermedia). Se l’intervallo di tempo dovesse essere superiore, sarà necessario carteggiare il fondo con grana 280. Si consiglia come finitura laccata l’applicazione degli Smalti all’acqua serie HL 20XX. Si sconsiglia la sovraverniciatura del fondo HV 2419 con prodotti a solvente.

Legno Già Verniciato: se la vernice è molto degradata, carteggiare ed asportare completamente le vecchie pellicole non ben aderenti al legno; carteggiare il legno fino a grezzo con carta abrasiva grana 80-120; quindi rifinire il manufatto con carta abrasiva grana 150. Procedere poi come indicato per Legno Nuovo.Avvertenze: Molte specie legnose come: pino, larice, douglas e abete, sono ricche di resina naturale, contenute nei capillari e nelle sacche in prossimità di nodi. Altre tipologie di legni hanno eccessiva presenza di tannino tipo: Iroko, Rovere, Castagno, Cedro; e supporti tipo MDF, OSB e affini, contengono quantità eccessive di colle. L’ottimo potere isolante di HV2419 potrebbe non essere sufficiente a bloccare totalmente eventuali abbondanti trasudazioni di resine e colle con ingiallimenti superficiali, e tannini che potrebbero provocare macchie grigio-verdastre.

Il prodotto va mescolato bene prima dell'uso e conservato in locali con temperature superiori ai 5°C, l'essicazione deve avvenire in locale areato e con temperatura superiore ai 10°C. 

Specifiche di prodotto
DOVE SI APPLICA manufatti in legno per interno e per quelli esposti all’esterno (infissi, serramenti, balconi, perlinature, travature, cottage, staccionate)
COME SI APPLICA pennello a setole sintetiche
ESSICCAZIONE Al tatto 4 ore / Tra le due mani 8 ore / Finale 12 ore
RESA 2500 ml = 40 mq
PRODOTTI CONSIGLIATI Sovraverniciare con HI 2311 (FINITURA TRASPARENTE) / Serie HL 20XX (SMALTO ALL'ACQUA)
RESIDUO SOLIDO (%) 17 ± 2
PESO SPECIFICO (kg/lt) 1,050 ± 0,030
ALTRE CARATTERISTICHE • elevata copertura di bianco • buona elasticità, ottima distensione • rapidità di essiccazione oltre all’ottima carteggiabilità • riduzione drastica delle emissioni di solventi • prodotto diluibile con acqua direte • facilità di applicazione
*
*
*
Specifiche di prodotto
DOVE SI APPLICA manufatti in legno per interno e per quelli esposti all’esterno (infissi, serramenti, balconi, perlinature, travature, cottage, staccionate)
COME SI APPLICA pennello a setole sintetiche
ESSICCAZIONE Al tatto 4 ore / Tra le due mani 8 ore / Finale 12 ore
RESA 2500 ml = 40 mq
PRODOTTI CONSIGLIATI Sovraverniciare con HI 2311 (FINITURA TRASPARENTE) / Serie HL 20XX (SMALTO ALL'ACQUA)
RESIDUO SOLIDO (%) 17 ± 2
PESO SPECIFICO (kg/lt) 1,050 ± 0,030
ALTRE CARATTERISTICHE • elevata copertura di bianco • buona elasticità, ottima distensione • rapidità di essiccazione oltre all’ottima carteggiabilità • riduzione drastica delle emissioni di solventi • prodotto diluibile con acqua direte • facilità di applicazione